DAC – Diarree Acute e Croniche

15,00100,00

La diarrea nei nostri animali si manifesta con una certa frequenza; le cause sono le più diverse, ma quando le scariche sono frequenti occorre intervenire tempestivamente per evitare disidratazione e deperimento.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Le diarree nei nostri animali sono frequenti dato che possono dipendere da condizioni molto diverse (es. parassitosi intestinali, alimentazione non corretta o cambi di alimentazione repentini, farmaci, infezioni batteriche o virali, patologie infiammatorie acute o croniche, patologie tumorali, ecc.), per cui è importante non sottovalutarle e capirne i motivi.

Si parla di diarrea quando le feci non hanno una consistenza adeguata e si considera una diarrea come cronica quando questa si protrae per alcune settimane; la prima conseguenza di qualunque diarrea è la disidratazione, seguita dal malassorbimento per cui l’animale necessita di essere reidratato ed alimentato in maniera specifica, soprattutto negli animali molto giovani o molto anziani.

Capita spesso, purtroppo, che la diarrea non venga considerata una patologia perchè l’animale sembra stare bene, ma quando la condizione si protrae per più giorni è bene rivolgersi al veterinario per comprenderne i motivi e provvedere di conseguenza.

Ci sono molti prodotti validi in commercio, ma spesso vengo utilizzati impropriamente per “tamponare” il problema; una diarrea deve essere trattata il più precocemente possibile per prevenire disidratazione e malassorbimento, deve essere indagata per comprenderne le cause e deve essere tenuta sotto controllo per evitare conseguenze a lungo termine.

Le sostanze contenute nel DAC (Diarree Acute e Croniche) – FOS – MOS – cereali tostati e micronizzati – passiflora – cloro – sodio – potassio – magnesio – liquirizia – altea – hanno azione adsorbente e lenitiva della mucosa, mentre l’Enterococcus faecium apporta i microorganismi essenziali per il giusto equilibrio intestinale.

La polvere, 1 misurino (0,2 grammi) ogni 4 kg di peso, è in confezioni da 10, 30, 60 e 120 grammi.

In caso di diarree acute il DAC deve essere somministrato dopo ogni scarica, fino ad un massimo di 5 volte al giorno e va continuato mattina e sera fino alla normalizzazione delle feci; in caso di diarree croniche seguire l’indicazione del medico veterinario.